Google+

Questione di un attimo al Genovesi di Salerno

Lascia un commento

gennaio 18, 2014 di mariacuonocommunication

Questione di un attimoOUT OF BOUNDS

Drammaturgie fuori confine

2 nd Edizione

Nuova Stagione Teatro Genovesi Salerno 2013-2014

presentano

Questione di un attimo

Drammaturgia e regia di Emanuele Tirelli

Con Antimo Navarra

Regia Roberto Solofria

 

Costumi Alina Lombardi

Scene Antonio Buonocore

Musiche Paky Di Maio

Grafica/Illustrazione Gianfranco Cioffi

Produzione Mutamenti/Teatro Civico 14

 Sabato 25 gennaio 2014 – ore 21,00

 

 TEATRO GENOVESI

(via Principessa Sichelgaita, 12)

-Salerno-

FILE 01 - MANIFESTO 300X600CMAntonella Valitutti e Licia Amarante, direttrici artistiche dell’Officina Teatrale L.A.A.V.  inaugureranno la nuova edizione di Out of Bounds – Drammaturgie fuori Confine al Teatro Genovesi di Salerno, con un testo di Emanuele Tirelli, ben scritto, specchio purtroppo di questo nostro Paese, dove i giovani fanno sempre più fatica a trovare un lavoro che li soddisfi e dove spesso regna – anche di fronte all’evidenza dei fatti – l’immobilismo assoluto” (L’Unità)

Note di regia

C’era una volta un giornalista che aveva scoperto un crimine. C’era una volta un centro commerciale denominato “Il Gorilla”. C’erano una volta politici e camorristi senza scrupoli. C’era una volta un ragazzo che voleva fare il suo mestiere. C’erano una volta delle persone che lavoravano onestamente e che potevano essere licenziate perché il posto dove lavoravano era abusivo e doveva essere chiuso. C’erano una volta delle persone che vivevano di corruzione. C’erano una volta dei Boss che vivevano di criminalità. C’era una volta un ragazzo che decise di andare via, perché non voleva essere un eroe, e perché nonostante fosse nato in una terra marcia, corrotta, insalubre e insalvabile non voleva fosse la sua condanna.

Questo spettacolo è dedicato a quanti credono ancora nella terra in cui vivono, a quanti si impegnano affinché le cose cambino e a quanti ancora non sanno che le cose non cambieranno mai se resteremo tutti corruttibili.

Note dell’autore

Mentre scrivevo “Questione di un attimo” ho fatto i conti con la necessità di raccontare una storia di giornalismo, precariato, riciclaggio e connivenze, e di immaginarla con un protagonista che portasse con sé tutti questi elementi. Che ne fosse invaso totalmente e quasi all’improvviso. Francesco Miniato non si prepara per eseguire capriole spericolate o mirabolanti colpi di testa, ma non vuol dire che la sua realtà non sia attraente e imbarazzante. Quello che è certo è che non si ritrova a vestire i panni dell’eroe. L’ho voluto così perché considerare un uomo “straordinario” è troppo spesso uno strumento per riconoscere una qualità negli altri e procurare gratuitamente un alibi a se stessi.

Schede Biografiche

Emanuele Tirelli

Emanuele Tirelli

Emanuele Tirelli

Autore, giornalista, docente di drammaturgia e scrittura creativa, esperto di comunicazione.

Per il teatro firma le drammaturgie degli spettacoli Questione di un attimo (2013) prodotto da Mutamenti, Da questa parte (2012) e L’Incoronata (2011) prodotti da Tavole Da Palcoscenico e collabora con Nostos Teatro. Il suo corto teatrale Persona è selezionato da La Corte della Formica 2011 (Teatro Bellini, NA). È autore di testi teatrali per bambini. Il suo romanzo Pedro Felipe è in uscita a febbraio 2014 per i tipi di Caracò Editore. Il suo debutto nella narrativa arriva nel 2012 con il racconto La tempesta perfetta inserito nella raccolta Vicolo della Ratta, civico 14. Iscritto all’Ordine dei giornalisti dal 2004, firma per le pagine del quotidiano Il Mattino, per la rivista culturale on-line PaneAcquaCulture e ha collaborato con l’Unità. Tiene lezioni di scrittura creativa e di drammaturgia. Co-direttore artistico e organizzativo de Il Teatro dell’Architempo (Capua, 2011), ha curato la comunicazione per FormArt lavoro, festival Museum XIII, festival Segreti d’autore, Teatro Segreto, Ruggero Cappuccio, Roberto Herlitzka, Renato Carpentieri e molti altri.

Roberto Solofria

Attore, regista, organizzatore, operatore e docente teatrale.

Ha frequentato l’Università Popolare dello Spettacolo di Napoli e l’Università degli studi di Bologna (D.A.M.S. Dipartimento Arte, Musica e Spettacolo). Frequenta la Scuola di Mimo diretta da Michele Monetta e partecipa a corsi di drammaturgia e scrittura teatrale tenuti da Enzo Moscato, Francesco Silvestri, Vera Betinetti. Nel 1992, dopo due anni di esperienza nella Compagnia della Lunetta diretta da Lello Arena, Nicola Piovani e Vincenzo Cerami, fonda con altri soci la compagnia “La Mansarda” della quale è presidente e responsabile organizzativo fino al 2005. È docente in vari corsi di formazione e collabora come esperto con numerosi Enti della regione Campania. Nel 2005 fonda la Cooperativa Mutamenti con la quale continua la sua attività di operatore teatrale a 360 gradi. Da dicembre 2009 è direttore artistico del Teatro Civico 14.

Antimo Navarra

Attore

Foto di scena Questione di un attimo

Foto di scena Questione di un attimo

Nato nel 1980. Frequenta il laboratorio “Acting Training” diretto da Beatrice Bracco, segue seminari e workshop tenuti da insegnanti quali: Michele Monetta, Annalisa Terrizzi, Enrico Euli e Antonio Viganò. Approfondisce e studia le problematiche dell’attore applicando negli ultimi anni gli studi di W. Reich e la Bioenergetica di A. Lowen frequentando l’IIFAB (Istituto Italiano di Formazione in Analisi Bioenergetica) di Roma. Conduttore di Classi di Esercizi di Bioenergetica. Lavora come attore in diverse produzioni teatrali (Concentramento, Desaparecion, Meno nove, L’incredibile storia, Enrico l’ultimo, etc.) e cinematografiche (Munnezza ed Esterno sera). Dal 2009 collabora con la compagnia Mutamenti e il Teatro Civico 14 di Caserta.

BIGLIETTI e ABBONAMENTI RASSEGNA OUT of BOUNDS -drammaturgie fuori confine- 2nd EDITION

25 gennaio – 26 aprile 2014

Teatro Genovesi

via Principessa  Sichelgaita 12/a 

Salerno

abbonamento: 8 spettacoli euro 60,00 – (riduzione euro 55,00 per chi acquista anche l’abbonamento al Festival XS)

biglietti: intero euro 12,00 – ridotto soci L.A.A.V. Officina Teatrale euro 10,00

info e prenotazioni: infolaav@alice.it / 346 59 06 033 / 377 99 69 033, è possibile acquistare biglietti e abbonamenti presso la sede L.A.A.V. di via S. Alferio 10/12 dal lunedì al sabato dalle 17,00 alle 20,00

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione.

fai click qui per leggere l'informativa

e qui per l'informativa del gestore

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua navigazione. Navigando sul nostro sito acconsenti al loro uso; clicca su esci se non interessato.Leggi quiESCI