Google+

Caccamo, “non è normale e tollerante far chiudere un ospedale”.

Lascia un commento

maggio 16, 2017 di mariacuonocommunication

Consolato N. Caccamo si laurea nel 2005 in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio con laurea specialistica presso l’Università degli Studi di Salerno. Successivamente si trasferisce nel Regno Unito dove è prima ricercatore universitario presso la Cranfield University, e poi consulente e project manager nel settore delle bonifiche di siti contaminati e gestione rifiuti. Rientrato in Italia nel 2009, è Responsabile Tecnico per la Demolizioni Ferroviarie Srl, società di gestione rifiuti di Lecce dove dirige la produzione e lavora a stretto contatto con il personale. Quest’esperienza gli fa comprendere come sia importante il dialogo e la partecipazione alle scelte anche all’interno di una piccola comunità quale può essere una piccola e media impresa. Dal 2010, avvia la sia attività in proprio come socio e amministratore della 4C Ecosoluzioni Srl, impresa di consulenza ambientale, bonifiche e gestione rifiuti. Nel 2011 frequenta l’Executive MBA, Master in Business Administration, conseguito alla LUISS di Roma che gli permette di completare la sua formazione sull’aspetto umano oltre che quello tecnico. Nel 2012 aderisce al Movimento 5 Stelle, che gli permette di conoscere persone meravigliose con cui tutt’oggi condivide mille battaglie e la speranza di un futuro migliore.

Maria Cuono Communication intervista l’ingegnere Consolato N. Caccamo candidato a Sindaco ad Agropoli per le prossime elezioni amministrative dell’11 giugno 2017.

Quando sei entrato a far parte del M5S?

Nel 2012 subito dopo le elezioni comunali.

Che cosa ti ha spinto a candidarti a Sindaco?

E’ una mia passione civica, un sentimento di appartenenza a quello che è proprio.

Che cosa pensi dell’Amministrazione uscente?

Ho lo sguardo rivolto al futuro. Il danno più grande che hanno fatto è quello culturale, ovvero farci credere che pensare come loro sia normale.  Non è normale e tollerabile , ad esempio, farsi chiudere un ospedale e festeggiare la riapertura di un punto di sollievo. E’ un po’ come se ci avessero rubato cento euro e ringraziare se ce ne dovessero restituire dieci euro.

Qual è il vostro programma?

Il nostro lavoro consiste nell’aver redatto un’agenda politica in cinque ambiti. Le nostre 5 Stelle per Agropoli sono:

  • Buona Amministrazione e Trasparenza
  • Occupazione e Sviluppo
  • Vivibilità e servizi
  • Ambiente e Territorio
  • Cultura e Promozione Sociale

Come Sindaco cosa faresti per questa città?

In primis la nostra elezione rappresenterebbe una liberazione dall’assoggettamento a cui sono tenuti una buona parte dei miei concittadini. Non farei che realizzare il programma proposto e abbiamo la credibilità per farlo.

I prossimi incontri del M5S ad Agropoli?

Sono previste passeggiate di quartiere in tutte le località di Agropoli a cui coincideranno altrettanto incontri tematici.

Il 19 maggio alle ore 18.00 saremo alla Madonna del Carmine dove si parlerà di Vivibilità e Servizi.

Il 21 maggio alle ore 18.00 a Mattine si parlerà di Occupazione e Sviluppo.

Il 26 maggio alle ore 18.00 a Moio tratteremo il tema dell’Ambiente e del Territorio.

Il 28 maggio alle ore 10.00 al Centro Storico si parlerà di Cultura e Promozione Sociale.

A ogni evento seguirà un pranzo o una cena di autofinanziamento perché le nostre campagne elettorali sono organizzate in questo modo, rappresentano l’unico strumento della nostra campagna elettorale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione.

fai click qui per leggere l'informativa

e qui per l'informativa del gestore

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua navigazione. Navigando sul nostro sito acconsenti al loro uso; clicca su esci se non interessato.Leggi quiESCI