Google+

Le dissolute assolte

1

febbraio 28, 2018 di mariacuonocommunication

dissolute-assolte-locandinaTEATRO ARCILIUTO

TORNANO IN SCENA

“LE DISSOLUTE ASSOLTE”
dal 27 febbraio al 18 marzo 2018

video trailer

Dopo il grande successo ottenuto lo scorso ottobre “Le Dissolute Assolte” ritornano a Roma presso l’evocativo e storico spazio del TEATRO ARCILIUTO nella NUOVA INTEGRALE VERSIONE  e con nuovi personaggi.

Il debutto è previsto per il 27 Febbraio alle ore 20:30.

Dal 27 febbraio il Teatro Arciliuto si trasformerà idealmente in una casa chiusa nella quale abiteranno le donne che Don Giovanni ha reso immortali, inserendole nel suo famoso catalogo. Ogni donna racconterà la propria storia di seduzione e contemporaneamente ricomporrà, con il proprio tassello, il mosaico del profilo dell’uomo che le ha sedotte.

In questo surreale ed onirico locale notturno, il servo Leporello accompagnerà divertito il pubblico tra scenari, corridoi e ambientazioni in cui si incontreranno le sensuali e performative attrici.

NOTE DI REGIA
Don Giovanni è una figura che non rappresenta solo la seduzione dell’uomo che mira alle donne e poi se ne libera, ma anche dell’essere umano che vuole assecondare i propri piaceri senza pensare ad altro, affondando sempre più nel vizio, anche a scapito della morale. Le protagoniste di questa storia sono donne che decidono di “chiudersi” in un bordello. E paradossalmente questo luogo si trasforma quasi in un convento, in un habitat sacro in cui “espiare” la propria dissolutezza. Si racconta la storia e l’incontro con il Don Giovanni di ogni singola donna, come un percorso a ritroso nel cuore di tenebra dell’uomo. Le parole sondano l’anima nera di chi prende senza trattenere, ama senza toccare il cuore, vuole senza avere.

Queste sono le donne dissolute, ma assolte, perché innocenti: unico colpevole Don Giovanni, soltanto ricordato, nominato, maledetto, già sprofondato all’inferno, ma pure presente come un personaggio protagonista. La storia di ciascuna è una storia diversa, ma ha un filo conduttore di assoluta coerenza: la fascinazione malefica e l’essere caduta in braccio all’impenitente, leggendario seduttore.

KILL THE PIG

PRESENTA

LE DISSOLUTE ASSOLTE
(ovvero le donne del Don Giovanni)
27 Febbraio – 18 Marzo 2018
Teatro Arciliuto
Piazza di Montevecchio, 5 – Roma

ideato, scritto, diretto Luca Gaeta  

con Lucia Rossi, Nela Lucic, Valentina Ghetti, Annamaria Zuccaro, Glenda Canino, Adele Perna, Raffaella Paleari, Priscilla Micol Marino, Giulia Morgani,  Licia Amendola, Martina Palmitesta e Marco Giustini.

produzione Kill The Pig in collaborazione con Teatro Arciliuto
costumi e scene Laura Di Marco
organizzazione Federica Di Stefano
assistente Rossella Castaldo
foto locandina Christopher Alvarez-Hnks

Date:

Febbraio 27-28.
Marzo 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 11, 14, 15, 17, 18

Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato
dalle ore 20:30

Domenica ore 18:30

ingresso 20 € con consumazione (si consiglia prenotazione)
mail info@arciliuto.it – sms & mobile +39 3338568464
tel. 06 6879419 (orario 18-22)

Segui e condividi l’evento https://www.facebook.com/events/407786546321581/

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

Annunci

One thought on “Le dissolute assolte

  1. Redazione ha detto:

    L’ha ribloggato su .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

RSS News da Allinfo.it

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione.

fai click qui per leggere l'informativa

e qui per l'informativa del gestore

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua navigazione. Navigando sul nostro sito acconsenti al loro uso; clicca su esci se non interessato.Leggi quiESCI