Google+

Dalida, un’italiana tra Egitto e Francia

Lascia un commento

agosto 18, 2019 di mariacuonocommunication

Un bellissimo articolo

Medio Oriente e Dintorni

Cantante amatissima, attrice capace. Dalida è un ricordo impresso nella memoria di Francia, Italia ed Egitto.

Dalida nasce in Egitto alle porte del Cairo nel 1933. In un Egitto lontano dall’immagine di quello di oggi, un Egitto multiculturale, occidentalizzato nel male e nel bene. Sicuramente diverso.

Gli albori

Figlia di un primo violino dell’opera del Cairo e di una sarta, originari della calabria, Iolanda Cristina Gigliotti cresce in una grande comunità italiana. Qui vede la II Guerra mondiale dal punto di vista degli italiani (tra cui il padre) internati in campi di lavoro dai coloni inglesi. La sua carriera inizia con la vittoria del concorso Miss Ondina e poi di Miss Egitto nel 1954, che la porteranno ai primi ruoli cinematografici tra cui La regina delle piramidi, girato nel 1954, in cui fu controfigura diJoan Collins, Le Masque de Toutankhamon(La maschera di Tutankhamon) e Sigarah wa kas

View original post 435 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

RSS News da Allinfo.it

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione.

fai click qui per leggere l'informativa

e qui per l'informativa del gestore

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua navigazione. Navigando sul nostro sito acconsenti al loro uso; clicca su esci se non interessato.Leggi quiESCI