Google+

Nuovo Dpcm con nuovi colori e con un Nuovo Natale, l’editoriale di Maria Cuono

Lascia un commento

dicembre 7, 2020 di mariacuonocommunication

Ci risiamo. Un nuovo Dpcm è venuto alla luce con qualche cambiamento, con l’impossibilità di spostarsi tutt’ora da una regione all’altra per avvicinarsi ai propri cari durante le festività natalizie. Un Natale diverso dal solito che ci segnerà profondamente. C’è tanta sofferenza per la perdita di qualche familiare, qualche amico e/o conoscente. C’è poi la solitudine che ti divora, ti annienta e vorresti urlare, piangere, ma tanto chi ti ascolta!

Si, proprio così trascorreremo un Natale nella più completa monotonia dove non ci sarà spazio per gioire, distrarsi un po’ attraverso l’intrattenimento. I teatri e i cinema sono ancora chiusi, ma vogliono aprire le scuole dal 7 gennaio al 75%. Si dice che stanno studiando sul caso, ma l’hanno fatto anche prima aprendo in sicurezza per poi richiudere. Tranquilli, lo rifaranno di nuovo.

La Regione Campania pare si stia attrezzando per l’arrivo a Gennaio dei vaccini salvavita e disapprova in alcuni punti il nuovo Dpcm. Infatti, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, avrebbe dichiarato – come riportato in un recente articolo – che non ha alcun senso tenere i negozi chiusi. Pare che da questa mattina la mia Regione abbia cambiato colore, infatti, è arancione. Bisogna ammettere però che con noi campani si è fatto un po’ di confusione. Prima arancione, poi subito gialli e poi addirittura rossi e da oggi nuovamente arancione.

Magari chissà forse davvero fra 15 gg. saremo gialli, o magari anche verdi e chi potrebbe mai dirlo!!!

Giusta affermazione quella di De Luca in merito alla chiusura dei negozi e a questo punto la domanda sorge spontanea: “Perché continuare a tenere chiusi ancora dei settori già in ginocchio da tempo come quello del commercio e dello spettacolo?

Però intanto volete aprire le scuole perché non considerate luoghi dove ci sia la possibilità di contagiarsi. Quindi secondo voi non ci sarà alcun pericolo. Perfetto!! Vi voglio anche credere!!! Ma voi non credete nemmeno a una minima possibilità che i teatri e i cinema possono essere dei luoghi sicuri. Però intanto sono ancora chiusi e a Natale non si può andare a vedere come da tradizione il famoso film natalizio, o organizzare in loco eventi culturali legati alle presentazioni dei libri e magari a qualche concerto natalizio e di Capodanno.
Ripeto con il dovuto distanziamento si può fare tutto ma non solo nella scuola, ma magari chissà con ulteriori controlli in tutto il territorio Nazionale che fino ad ora non si è visto. !!

A proposito ma voi dove e con chi trascorrerete il Natale??

Aprite pure le scuole e continuate a tenere chiusi i teatri, i cinema. Tanto ci sono i festival che vanno in diretta streaming ed è ugualmente un’emozione fortissima. Pensate un po’ è come stare sul palcoscenico di un teatro o al cinema!! Ma voi non siete attori, cantanti, registi e chi più ne ha più ne metta!!!

E quindi chi se ne frega no!!???

Aprite pure le scuole e continuate a tenere chiusi i negozi tanto non siete voi a fare la fame!!

Ne approfitto per augurare a tutti voi buone Feste con la speranza che il nuovo anno sia migliore!! Si dice sempre così!!

Auguri.

di Maria Cuono (Direttore Responsabile di Newspage – Allinfo.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione.

fai click qui per leggere l'informativa

e qui per l'informativa del gestore

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua navigazione. Navigando sul nostro sito acconsenti al loro uso; clicca su esci se non interessato.Leggi quiESCI